FERNANDA PRESTILEO
(+39) 06 9067 2487
(+39) 06 9067 2568
f.prestileo@icvbc.cnr.it  

 

LINEE DI RICERCA  
 

Si occupa di ricerca, studio e didattica sulle problematiche che si riferiscono: al degrado, allo stato di conservazione e agli aspetti tecnico-analitici e storico-critici dei materiali costituenti le opere di interesse storico-artistico, con particolare riferimento a quelli lapidei e ai dipinti (murali, tavola e tela); all’analisi ambientale dei siti culturali.

La sua attività di ricerca è principalmente rivolta allo studio di metodologie e tecniche per la diagnostica e il monitoraggio dello stato di conservazione dei beni culturali.

CURRICULUM  
 

Nata a Palermo il 22/12/1972

 

Titoli di studio e professionali

Fernanda Prestileo è dottore di ricerca in Scienze Ambientali (XIII ciclo, 2001, votazione: ottimo) e dottore in Conservazione dei Beni Culturali (1996, votazione: 110/110), titoli entrambi conseguiti presso l’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo. E’ abilitata all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e di secondo grado (Concorso ordinario DDG 31/3/1999); è risultata vincitrice per le classi di concorso A043 nel 2006 e A050 nel 2007. Ha seguito, sin dal 2000, corsi di specializzazione e aggiornamento a livello nazionale e internazionale sul tema della diagnostica, del degrado dei materiali, della conservazione preventiva, del microclima (organizzati da: ICCROM, Società Chimica Italiana – Gruppo Interdivisionale di Chimica per i Beni Culturali, Università Sapienza di Roma, Istituto Universitario di Architettura di Venezia, Università di Catania, Consiglio Nazionale delle Ricerche).

 

Esperienza professionale

Dal 1995 al 1997 ha collaborato con il Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università degli Studi della Tuscia nell’ambito dell’attività di ricerca della Sezione “Tutela e valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali” (tra i principali siti oggetto di studio: Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Biblioteca Casanatense – Roma, Basilica di Santa Maria Maggiore – Roma, Teatro di Marcello – Roma, Villa d’Este e Villa Adriana – Tivoli, Museo Civico di Viterbo, Mura Civiche di Viterbo, Mitreo di Sutri – VT).

Nel 1996 è stata incaricata dal Dipartimento di Studi sulle Società e le Culture del Medioevo dell’Università di Roma Sapienza dello svolgimento di indagini diagnostiche su graffiti altomedievali dell’area viterbese.

Dal novembre 1999 al maggio 2003 ha ricoperto due differenti incarichi di collaborazione professionale presso il CNR, ex Centro di Studio sulle Cause di Deperimento e sui Metodi di Conservazione delle Opere d’Arte – Roma (ora ICVBC), occupandosi di valutazione dello stato di conservazione dei manufatti e monitoraggio microclimatico in ambienti confinati (12 chiese del territorio a nord-est di Roma; 8 Biblioteche Pubbliche Statali di Roma).

Dal febbraio 2000 al gennaio 2001 è stata collaboratrice professionale del CNR, ex Istituto per l’Archeologia Etrusco Italica – Roma (ora ISCIMA - Istituto di Studi sulle Civiltà Italiche e del Mediterraneo Antico), relativamente all’attività di redazione della Rivista scientifica “Archeologia e Calcolatori”.

Dal giugno 2000 all’aprile 2001 è stata incaricata dalla IX Comunità Montana del Lazio dello svolgimento di attività di aggiornamento nell’ambito del progetto di ricerca “Censimento, catalogazione e divulgazione delle opere di carattere monumentale e storico-artistico presenti nel territorio della IX Comunità Montana.

Dal giugno 2000 al dicembre 2001 ha collaborato in qualità di consulente con il GAL Sabino Tiburtino Cornicolano Prenestino nell’ambito del progetto UE Leader II per la redazione di uno studio sulla ridistribuzione dei flussi turistici legata alla valorizzazione dei beni culturali.

Dal gennaio 2001 al settembre 2003 ha ricoperto incarichi di collaborazione professionale con il Dipartimento di Storie e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali (Di.S.Me.C) dell’Alma Mater Studiorum - Università degli Studi di Bologna - sede di Ravenna, occupandosi di diagnostica, valutazione dello stato di conservazione e monitoraggio ambientale in ambienti sia esterni che confinati (tra i principali siti oggetto di studio: Castel Sant’Angelo – Roma, Santa Maria in Gradi – Viterbo, Archivio di Stato di Roma, Archivio di Stato di Firenze, Archivio di Stato di Rimini, Biblioteca Classense – Ravenna, Casa Romei – Ferrara, Mura di Terra del Sole – Forlì).

Dal 2001 al 2003 è stata membro della segreteria di redazione della Rivista storico-tecnica: “Quaderni di Scienza della Conservazione” a cura del Di.S.Me.C di Ravenna e del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Dal gennaio 2002 al settembre 2003 ha prestato servizio per la Fondazione Casa di Oriani di Ravenna nell’ambito del progetto di ricerca congiunto con la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali – Università di Bologna (sede di Ravenna) “Catalogazione elettronica e costituzione di un fondo di consultazione delle cronache veneziane e ravennati inedite (secoli VI-XIX)” per lo svolgimento di attività volta alla “Leggibilità e valutazione dello stato di conservazione del manufatto”.

Nel novembre 2003 è entrata di ruolo nell’amministrazione della Regione Siciliana (D.D.G. n. 03157 del 28/08/2003), prestando servizio sino al dicembre 2011 come funzionario direttivo (D3) presso il Laboratorio di Fisica ed Ambientalistica degli interni del Centro Regionale per la Progettazione e il Restauro del Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana – Palermo, occupandosi preminentemente di problematiche riferite all’analisi ambientale di siti culturali confinati, alla conservazione preventiva dei manufatti in essi collocati e/o conservati e alla diagnostica non invasiva (tra i principali siti monitorati: Cappella Palatina – Palermo, Biblioteca Centrale della Regione Siciliana A. Bombace – Palermo, Biblioteca Regionale di Catania, Villa Romana del Casale – Piazza Armerina (EN), Fondazione Mandralisca – Cefalù (PA), Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis – Palermo, Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Bellomo – Siracusa, Museo Regionale M. Accascina – Messina, Museo Regionale A. Pepoli – Trapani, Palazzo Corvaja – Taormina (ME), Museo di Palazzo D’Aumale – Terrasini (PA); tra le più importanti opere d’arte oggetto di studio: Il Ritratto d’Uomo di Antonello da Messina, L’Annunciata di Antonello da Messina, Il Seppellimento di Santa Lucia di Caravaggio, la collezione statuaria rinascimentale della Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis di Palermo di Francesco Laurana e Antonello Gagini, i mosaici e i dipinti murali della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina).

Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 è stata posta in distacco dal Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana della Regione Siciliana presso l’ICCROM - Roma in qualità di Responsabile del Laboratorio scientifico (D.D.G. n. 170774 del 17/11/2010). In tale periodo è stata membro dei seguenti “ICCROM Course Team”: Stone Conservation 2011, First Aid in Time of Conflict 2011, Mosaikon.

Dal 1 gennaio 2012 si è trasferita per mobilità in uscita (D.D.G. n. 305111 del 11/07/2011) dalla Regione Siciliana al CNR – ICVBC sezione di Roma (tempo indeterminato, inquadramento provvisorio IV livello CTER). Si occupa di diagnostica applicata allo studio dei materiali, delle tecniche di esecuzione e delle cause di degrado dei manufatti di interesse storico-artistico. Collabora al progetto d’Istituto “Monitoraggio dell’impatto del turismo nei centri storici. Roma: il caso studio Trevi-Pantheon” all’interno della commessa “Valorizzazione e fruizione dei beni culturali: incidenza e controllo dei fattori antropici” del Dipartimento Scienze Umane e Sociali, Patrimonio Culturale del CNR.

 

Attività didattica

Sin dal 1997 è o è stata docente di corsi di formazione professionale nonché docente a contratto in università nazionali (Università della Tuscia di Viterbo, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Università degli Studi di Palermo, Sapienza Università di Roma) per corsi annuali e seminari inerenti al campo della conservazione delle opere d’arte e della diagnostica.

 

Commissioni/Albi

Dal 2012 è membro della Commissione UNI – Beni Culturali nei Gruppi di Lavoro GL1 – Linee guida e terminologia e GL4 – Ambiente. Dal 2012 è iscritta all’Albo degli esperti del MIUR di cui all’art 7, comma 1 del D. Lgs 297/99.

 

Associazioni/comitati

E’ o è stata membro delle seguenti associazioni: Associazione Italiana Colore (AIC), Gruppo Italiano International Institute for Conservation (IGIIC), International Committee for the Mosaic Conservation (ICCM), Italian Association of Conservation Scientist (IA-CS), Società Italiana di Ottica e Fotonica (SIOF). E’, inoltre, membro di comitati scientifici di conferenze aventi per oggetto i beni culturali.

 

Divulgazione scientifica

E’ autrice/coautrice di oltre 80 pubblicazioni su volumi, riviste e atti di congressi nazionali e internazionali, nel campo della conservazione, della diagnostica e del microclima. Ha partecipato in qualità di relatrice a oltre 60 congressi nazionali e internazionali sui temi della diagnostica, della conservazione, del restauro preventivo e del monitoraggio microclimatico. E’ o è stata organizzatrice di convegni a livello nazionale e internazionale.

ULTIME
PUBBLICAZIONI
 
 
  1. E. Cacciatore, F. Prestileo, La conservazione delle opere d'arte negli ambienti confinati, in AA.VV., Salvailmuseo. Per una messa in valore del sistema museale siciliano. Criticità e potenzialità, Salvalarte Sicilia, Palermo, 19 febbraio 2008, 17-20

  2. G. Bruno, F. Prestileo, M.P. Demma, S. Schiavone, M. F. Alberghina, Indagini colorimetriche e multispettrali su un ciclo di otto dipinti raffiguranti Storie della Vergine, in Colore e Arte. Storia e tecnologia del colore nei secoli, Atti del Convegno Nazionale di Archeometria, Firenze, 28 febbraio-2 marzo 2007, Patron Editore, Bologna, 2008, 45-53, ISBN 978-88-555-2980-8

  3. F. Prestileo, Condizioni microclimatiche per la corretta conservazione, in C.R.P.R., Il Restauro conservativo del Contrabbasso “Panormo”, Palermo, 2008, 122-126, ISBN 978-88-6164-040-5

  4. G. Bruno, M. Galletta, D. Perrone, F. Prestileo, R. Civiletto, C. Dessy, Misure colorimetriche su tessuti antichi per il monitoraggio delle fasi del restauro: problematiche metodologiche, in A. Rizzi (a cura di), Colore e Colorimetria: contributi multidisciplinari, Atti della IV Conferenza Nazionale del Gruppo del Colore, Politecnico di Milano, Como, 17-19 settembre 2008, Collana Quaderni di Ottica e Fotonica, 17, CET, Firenze, 2008, 35-46, ISBN 978-88-7957-282-8

  5. G. Milazzo, S. Schiavone, M. F.Alberghina, L. Pellegrino, F. Prestileo, G. Bruno, D. Perrone, R. De Lisi, N. Muratore, Il cammino del Sole, gli spazi del giorno. Piano urbanistico del Comune di Grammichele (CT) su lastra di ardesia dipinta, Atti del VI Congresso Nazionale IGIIC – Lo Stato dell’Arte – Spoleto, 2 - 4 Ottobre 2008, Nardini Editore, Firenze, 2008, 161-168, ISBN 978-88-404-4171-9

  6. E. Cacciatore, F. Prestileo,  G. Bruno, L. Pellegrino, D. Perrone, M. F. Alberghina, S. Schiavone, Monitoring the Decorated Surfaces of the Roman “Villa del Casale” in Piazza Armerina (Italy), in P. Tiano, C. Pardini (a cura di), Proceedings of International Workshop - SMW08 In Situ Monitoring of Monumental Surfaces, Florence, 27-29/10/2008, Edifir Edizioni, Firenze, 2008, 301-306, ISBN 978-88-7970-390-1

  7. C. Di Stefano, F. Prestileo, Inchiesta nel soffitto. La copertura originaria lignea dipinta della cattedrale di Nicosia, C.R.P.R. informa, 5/6, 10-11 (2008), issn 2035-8717

  8. F. Prestileo, Il rilevamento microclimatico, in AA.VV., L'intervento di deacidificazione a “libro integro” sul patrimonio bibliografico della Biblioteca Comunale di S. Agostino di Taormina: un metodo di conservazione preventiva. Progetto Pilota, Carta del Rischio del Patrimonio Culturale della Regione Siciliana, C.R.P.R., Palermo, 2008, 45-49, ISBN 978-88-88559-84-1

  9. E. Cacciatore, F. Prestileo, G. Bruno, M. Galletta, D. Perrone, S. Schiavone, M. F. Alberghina, Indagini multispettrali e termografiche nelle Terme della Rotonda, in M.G. Branciforti, C. Guastella (a cura di), Le Terme della Rotonda di Catania, Regione Siciliana, Catania, 2008, 163-181, ISBN 978-88-6164-060-3

  10. F. Prestileo, Il monitoraggio microclimatico e illuminotecnico, in AA.VV., Le Storie della Vergine. Restauro e studio sulla conservazione di un ciclo di dipinti della Chiesa di San Giuseppe a Taormina, Collana I Quaderni di Palazzo Montalbo, n. 14, Palermo, 2009, 105-125, ISBN 978-88-6164-081-08

  11. F. Prestileo, G. Bruno, Indagini multispettrali e colorimetriche effettuate sui dipinti, in AA.VV., Le Storie della Vergine. Restauro e studio sulla conservazione di un ciclo di dipinti della Chiesa di San Giuseppe a Taormina, Collana I Quaderni di Palazzo Montalbo, n. 14, Palermo, 2009, 163-189, ISBN 978-88-6164-081-08

  12. F. Prestileo, G. Bruno, E. Cacciatore, S. Schiavone, M.F. Alberghina, Indagine diagnostica non invasiva sul dipinto su tavola l'Annunciata di Antonello da Messina, Atti del III Convegno Internazionale La Materia e i Segni della Storia. Scienza e Patrimonio Culturale nell'Area del Mediterraneo, Palazzo dei Normanni, Palermo, 18-21/10/2007, Collana I Quaderni di Palazzo Montalbo, n. 15, Palermo, 2009, 733-738, ISBN 978-88-6164-086-3

  13. E. Cacciatore, F. Prestileo, G. Bruno, S. Schiavone, M. F. Alberghina, L. Pellegrino, Indagini diagnostiche non invasive sui dipinti murali della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, Atti del III Convegno Internazionale La Materia e i Segni della Storia. Scienza e Patrimonio Culturale nell'Area del Mediterraneo, Palazzo dei Normanni, Palermo, 18-21/10/2007, Collana I Quaderni di Palazzo Montalbo, n. 15, Palermo, 2009, 180-192, ISBN 978-88-6164-086-3

  14. G. Bruno, P.L. Cosentino, R. De Lisi, C. Di Stefano, R. Gianrusso, G. Milazzo, G. Montana, N. Muratore, L. Pellegrino, F. Prestileo, G. Rizzo, A specific operative protocol set up during the restoration of the Grammichele’s slate slab, Atti del III Convegno Internazionale La Materia e i Segni della Storia. Scienza e Patrimonio Culturale nell'Area del Mediterraneo, Palazzo dei Normanni, Palermo, 18-21/10/2007, Collana I Quaderni di Palazzo Montalbo, n. 15, Palermo, 2009, 532-536, ISBN 978-88-6164-086-3

  15. G. Bruno, P.L. Cosentino, C. Di Stefano, R. Licciardi, F. Palla, L. Pellegrino, F. Prestileo, G. Rizzo, A specific operative protocol set up during the restoration of  San Michele Arcangelo’s marble statue, Atti del III Convegno Internazionale La Materia e i Segni della Storia. Scienza e Patrimonio Culturale nell'Area del Mediterraneo, Palazzo dei Normanni, Palermo, 18-21/10/2007, Collana I Quaderni di Palazzo Montalbo, n. 15, Palermo, 2009, 537-543, ISBN 978-88-6164-086-3

  16. F. Prestileo, G. Bruno, D. Perrone, M. F. Alberghina, S. Schiavone, C. Di Stefano, G. Cinà, M.G. Cicero, Studio diagnostico sul soffitto ligneo dipinto della cattedrale di Nicosia (EN), in A.M. Gueli (a cura di), Scienza e Beni Culturali, Atti del V Congresso Nazionale di Archeometria, Siracusa, 26-29 febbraio 2008, Siracusa, 2009, 105-117, ISBN 978-88-95936-11-6

  17. E. Cacciatore, F. Prestileo, G. Bruno, D. Perrone, G. Salerno, D. Lo Sasso, Imaging multispettrale e radiologico sul dipinto su tela “Il Seppellimento di Santa Lucia” di Caravaggio, in A.M. Gueli (a cura di), Scienza e Beni Culturali, Atti del V Congresso Convegno Nazionale di Archeometria, Siracusa, 26-29 febbraio 2008, Siracusa, 2009, 131-141, ISBN 978-88-95936-11-6

  18. M. F. Alberghina, S. Schiavone, F. Prestileo, G. Bruno, C. Di Stefano, G. Cinà, Investigations on standard pigments with multispectral and XRF analysis, Proceedings of YOCOCU Youth in Conservation of Cultural Heritage, Edited by A. Macchia, E. Borrelli, L. Campanella, Rome, 24th-25th November 2008, Roma, 2009, 70-76, ISBN 978-88-86208-59-8

  19. F. Prestileo, M. Galletta, D. Perrone, R. Civiletto, C. Dessy, M. F. Alberghina, S. Schiavone, Una veste “svelata” nei depositi del Museo Regionale Agostino Pepoli (TP): forme e colori, in F. Prestileo, A. Rizzi (a cura di), Colore e Colorimetria: contributi multidisciplinari, Atti della V Conferenza Nazionale del Gruppo del Colore, Centro Regionale per la Progettazione e il Restauro, Palermo, 7-9 ottobre 2009, Collana Quaderni di Ottica e Fotonica, 18, Starry Link Editrice, Brescia, 2009, 119-130, ISBN 978-88-96225-24-0

  20. M. F. Alberghina, E. Cacciatore, M. Galletta, L. Pellegrino, D. Perrone, F. Prestileo, S. Schiavone, I “colori invisibili” della collezione statuaria rinascimentale di Palazzo Abatellis (Palermo), Atti del VII Congresso Nazionale IGIIC – Lo Stato dell’Arte – Napoli, 8 - 10 Ottobre 2009, Nardini Editore, Firenze, 2009, 463-471, ISBN 978-88-404-4177-1

  21. F. Prestileo, A. Rizzi, Il Gruppo del Colore, C.R.P.R. informa, 7/8, 48-49 (2009), issn 2035-8717

  22. M.F. Alberghina, M. Brai, L. Pellegrino, F. Prestileo, S. Schiavone, L. Tranchina, Analisi statistica tramite PCA su dati colorimetrici di tessere musive pavimentali, in M. Rossi (a cura di), Colore e Colorimetria: contributi multidisciplinari, Atti della VI Conferenza Nazionale del Gruppo del Colore, Università degli Studi del Salento, Lecce, 16-17 settembre 2010, Collana Quaderni di Ottica e Fotonica, 19, Maggioli Editore, Rimini, 2010, 255-264, ISBN 978-88-387-4469-6

  23. A. Longo, M.R. Carotenuto, M.F. Mulé, F. Prestileo, D. Perrone, B. Megna, La Madonna della Lavina di Cerami: presentazione estetica, osservazione dei materiali di restauro, in CESMAR7 (a cura di), Atti del Quinto Congresso Internazionale Colore e Conservazione. Materiali e metodi nel restauro delle opere policrome mobili. Le fasi finali nel restauro delle opere policrome mobili, Trento, 19-20 novembre 2010, Il Prato, Padova, 2011, 151-156, ISBN 978-88-6336-121-6

  24. M. F. Alberghina, S. Schiavone, F. Prestileo, E. Cacciatore, L. Pellegrino, D. Perrone, Spectrophotometric investigations at the museum: monitoring of colour changes during differentiated cleaning of the marble statues, Proceedings of II YOCOCU Youth in Conservation of Cultural Heritage, Edited by A. Macchia, E. Greco, B.A. Chiarandá, N. Barbabietola, Palermo, 24th-25th May 2010, Roma, 2011, 267-280, ISBN 978-88-97484-01-1

  25. F. Prestileo, M.F. Alberghina, S. Schiavone, L. Pellegrino, G. Meli, D. Perrone, L’analisi colorimetrica a supporto dell’intervento di restauro sui mosaici della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, in M. Rossi (a cura di), Colore e Colorimetria: contributi multidisciplinari, Atti della VII Conferenza Nazionale del Gruppo del Colore, Università degli Studi Sapienza, Roma, 15-16 settembre 2011, Collana Quaderni di Ottica e Fotonica, 20, Maggioli Editore, Rimini, 2011, 429-436, ISBN 88-387-6042-x

  26. M.F. Alberghina, M. Brai, L. Pellegrino, F. Prestileo, S. Schiavone, L. Tranchina, Ulteriori valutazioni sull’impiego della principal Component Analysis su dati colorimetrici di tessere musive pavimentali, in M. Rossi (a cura di), Colore e Colorimetria: contributi multidisciplinari, Atti della VI Conferenza Nazionale del Gruppo del Colore, Università degli Studi Sapienza, Roma, 15-16 settembre 2011, Collana Quaderni di Ottica e Fotonica, 20, Maggioli Editore, Rimini, 2011, 443-448, ISBN ISBN 88-387-6042-x

  27. F. Prestileo, G. Salerno, Diagnostica per immagini di un capolavoro di Caravaggio. Immagini oltre il visibile per il Seppellimento di Santa Lucia proveniente dalla Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro di Siracusa, Archeomatica, 3, 32-36 (2011)

  28. M.F. Alberghina, E. Cacciatore, G. Meli, F. Prestileo, S. Schiavone, Prime evidenze analitiche degli effetti positivi prodotti dal nuovo sistema di coperture sul microclima della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina (EN), Atti del 28° Convegno Internazionale Scienza e Beni Culturali “La conservazione del patrimonio culturale all’aperto, Bressanone, 10-13 luglio 2012, Ed. Arcadia Ricerche, Venezia, pp. 281-290, ISBN 978-88-95409-16-0, ISSN 2039-9790

  29. M.F. Alberghina, E. Cacciatore, G. Meli, F. Prestileo, E. Pulvirenti, S. Schiavone, Indagini spettroradiometriche di supporto alla progettazione del nuovo impianto di illuminazione dei mosaici della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, in M. Rossi, A. Siniscalco (a cura di), Colore e Colorimetria: contributi multidisciplinari, Atti della VIII Conferenza Nazionale del Gruppo del Colore, Alma Mater Studiorum Università degli Studi di Bologna, Bologna, 13-14 settembre 2012, vol. VIII/A, Maggioli Editore, Rimini, 2012, 157-164, ISBN 88-387-6136-1

  30. M. F. Alberghina, L. Pellegrino, F. Prestileo, S. Schiavone, Il controllo della pulitura dei ritrovati dipinti murali della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, X Congresso Nazionale IGIIC – Lo Stato Dell’arte, Roma 22-24 Novembre 2012, Nardini Editore, Roma, 2012, 365-372, ISBN 88-404-4219-7

  31. M.F. Alberghina, R. Barraco, M. Brai, L. Pellegrino, F. Prestileo, S. Schiavone, L. Tranchina, Gilding and pigments of Renaissance marble of Abatellis Palace: non-invasive investigation by XRF spectrometry, X-Ray Spectrometry, (2012), DOI 10.1002/xrs.2435

  32. M.F. Alberghina, R. Barraco, S. Basile, M. Brai, L. Pellegrino, F. Prestileo, S. Schiavone, L. Tranchina, Mosaic floors of roman Villa del Casale: Principal component analysis on spectrophotometric and colorimetric data, Journal of Cultural Heritage, (2012), DOI 10.1016/j.culher.2012.12.004