VISITAZIONE

Milano - Duomo depositi - 2
Prato – C. S. Maria alle Carceri - 4

Note

Episodio saliente della vita di Maria. Dopo l’annuncio dell’angelo Gabriele ed il concepimento del figlio divino ad opera dello Spirito Santo, Maria si mise in viaggio alla volta della città - probabilmente Ain Karim - ove abitava Elisabetta sua parente che a sua volta per volere divino era rimasta incinta nonostante la sua tarda età Appena Maria ebbe salutato Elisabetta, il figlio che questa portava in grembo sussultò per la gioia dell’incontro ed ella, rivolgendosi a Maria, disse : Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! : A che debbo che la madre del mio Signore venga a me?”. E Maria rispondendo esclamò L’anima mia magnifica il Signore… d’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata”
Maria rimase presso Elisabetta circa tre mesi e poi ritornò a casa.
Il tema della Visitazione è ricorrente nella vetrata sia come episodio all’interno di una serie di pannelli dedicati alla vergine Maria, sia come singola opera.

Nuovo Testamento – Luca I 39-45