PUTTI

Arezzo - C. SS. Annunziata - 9
Arpuilles – Cappella – 1
Treviglio - Museo Civico Torre - 5
Venezia – C. SS. Giovanni e Paolo -1

 

Note

Figure di fanciullini ignudi e di amorini alati raffigurati in pose giocose mentre danzano o si trastullano arrampicandosi su candelabre di foglie e fiori. Repertorio rinnovato da Raffaello e dalla sua bottega ed impiegato come motivo ornamentale di pareti e soffitti ed assunto dal manierismo. V. Grottesca Nella vetrata manieristica i putti sono spesso motivo integrante di rosoni ed antelli mistilinei.