S. MICHELE ARCANGELO

Agogna – C. S. Michele – 1
Bologna - Basilica di S. Petronio - 7
Château du Hac (Francia) - Castello 2
Grosseto – Cattedrale - 1
Pavia - Certosa chiesa - 12
Siena – Palazzo Pubblico - 1

 

Note agiografiche

Per la tradizione č l’arcangelo che con la spada infuocata caccia Adamo ed Eva dal Paradiso, ma nella Bibbia si parla di lui nel combattimento fra angeli e demoni. M. č alla testa delle schiere angeliche e per questo č protettore della Chiesa universale della quale porta le insegne, ma č anche guida delle anime del Purgatorio. Riconoscibile per la spada infuocata, per il drago che rappresenta il demonio e per la bilancia (nel giorno del giudizio, alla fine dei tempi, l’arcangelo M. peserā le anime risorte). Protettore della cittā di Pavia ed altre.