S. ILARIO

Gignod – Parrocchiale – Museo – 1
Treviglio- Museo Della Torre - 3

 

Note agiografiche

Santo martire. Vescovo di Aquileia Secondo una antica tradizione, Ilario, assieme al diacono Taziano, subì il martirio sotto Numeriano (284). La precoce venerazione di S. Ilario è attestata dalla costruzione già nel sec. IV di un martyrium ad Aquileia in cui erano conservate le spoglie del santo. Ma alla fine del sec. VI, per timore dei Longobardi il patriarca Paolo si rifugiò a Grado, portandovi i corpi dei santi martiri Ilario e Taziano.
I due santi sono venerati quali patroni di Gorizia.