ELIA

Assisi C. S. Francesco –Basilica Sup. - 4
Firenze - C. di S. Croce - 1
Firenze - C. di S. Croce - Museo - 9
Milano – Duomo - 100

Note agiografiche

Profeta biblico nativo di Tishbe, svolse la sua attività al tempo del re Acab e della moglie Jezabel i quali appoggiando la popolazione cananea, favorivano un sincretismo religioso cui Elia si oppose fermamente difendendo la fede di Israele. Gli episodi più significativi della tradizione biblica sono: la predizione al re Acab di una grave siccità, il suo ritiro presso il torrente Charit, lo scontro sul monte Carmelo con i profeti di Baal; e infine l’episodio che ha avuto particolare successo nella letteratura artistica, il rapimento del profeta su di un carro di fuoco. Negli scritti rabbinici Elia è presentato come grande taumaturgo e futuro restauratore di Israele che in cielo prepara la grande liberazione.

Antico Testamento Libro dei Re I 17-19 e 21, II 1-2