S. BARBARA

Challant St Victor – Chiesa – 1
Crevoladossola – Parrocchiale – 12, 13
Ricaldone – Parrocchiale – 1

Note agiografiche

Santa e martire cristiana vissuta nel sec.III. Sicure sono solo la sua origine orientale, forse egiziana, il suo martirio probabilmente sotto Massimino il Trace (235-238), oppure sotto Massimiano (286-305). Secondo una tradizione leggendaria, la santa dopo la sua conversione venne trascinata in giudizio e decapitata dal padre stesso che subito dopo l’atto efferato venne ucciso da un fulmine. Molto venerata anche in occidente è considerata la protettrice di artiglieri, artificieri, minatori e di quanti sono esposti ad incendi. Da lei ha infatti preso il nome il deposito delle munizioni sulle navi (santabarbara).