S. ANTONIO ABATE

Arezzo - C. SS. Annunziata -  5
Assisi C. S. Francesco – Basilica Inf. – 3
Assisi – C. S. Francesco – Basilica Sup. –9
Crevoladossola - Parrocchiale -  5
Firenze - Cattedrale - 16
Pavia – Musei Civici del Castello Visconteo - 2
Torino – Museo Civico – 16, 29
Treviglio - Museo Della Torre - 4

 

Note agiografiche

Eremita. Nato in Egitto alla metà del III secolo da agiata famiglia, seguendo alla lettera il Vangelo, abbandonò ogni ricchezza e, ritiratosi nel deserto, visse la sua lunga vita in penitenza e ascesi. Ammirato e seguito da numerosi seguaci, diventò patriarca del monachesimo. La leggenda narra delle continue tentazioni del demonio, cui sempre A. resiste. Suoi attributi sono il bastone, la campanella, il porcellino (allevato dai monaci per i poveri) e il demonio.