SICILIA - Palermo
SCHEDA : Palazzo Abatellis [Galleria Regionale della Sicilia] 0

L’edificio è stato costruito da Matteo Carnalivari, alla fine del sec. XV, come dimora di Francesco Abatellis, Maestro Portulano del Regno; è uno dei più significativi esempi dell’architettura gotico-catalana della Sicilia occidentale.Nel corso dei secoli subì numerosi adattamenti e ristrutturazioni: tra questi vanno segnalati il riuso come monastero ed i gravi danni provocati nel 1943 dai bombardamenti.

Restaurato dalla Soprintendenza di Palermo, l’edificio venne negli anni 1953-54 destinato ad uso museale con la ristrutturazione di C. Scarpa, architetto tra i più significativi esponenti dell’architteura museale cui si devono esemplari interventi quali la sistemazione del museo di Castelvecchio a Verona. Anche nel palazzo Abatellis Scarpa attua un dialettico rapporto interpretativo dei valori spaziali preesistenti senza violarli ecolloca le opere d’arte in un assetto architettonico che le rende protagoniste dello spazio.

Le collezioni della Galleria sono costituite da acquisizioni, donazioni ed incameramenti di enti religiosi soppressi. Tra le opere acquisite o in deposito va segnalato un gruppo di qamaryyeh o transenne da finestra e frammenti vitrei, testimonianza dell’arte normanno-araba siciliana.