CARTONI PREPARATORI PER VETRATA

I cartoni di Pellegrino Tibaldi della Pinacoteca Ambrosiana

La Pinacoteca Ambrosiana possiede dodici cartoni preparatori per vetrata realizzati da Pellegrino Tibaldi intorno al 1580, quando egli ricopriva l'incarico di architetto della Fabbrica del Duomo di Milano. Lo stile dei cartoni evidenzia la formazione romana del pittore, che si ispira a Michelangelo, condizionata anche dalla cultura manierista emiliana e lombarda. Quattro cartoni non hanno corrispondenza con le vetrate realizzate nel Duomo, mentre gli altri otto sono per la vetrata con le Storie di Quattro Santi Coronati1. Tale vetrata, realizzata da Corrado Mochis da Colonia, è situata nella quarta campata di sinistra della cattedrale milanese.

Tutti e dodici i cartoni sono realizzati a carboncino e ad acquerello marrone; se da un lato l'acquerello rende la stesura molto libera, dall'altro i tratti a carboncino sono marcati e i contorni delle figure sono ben definiti. Non vi sono indicazioni tecniche relative alle piombature o al colore. In tutti i fogli sono presenti delle linee a carboncino orizzontali che indicano la griglia: nella fascia centrale della vetrata essa risulta più grossa e anche nel cartone è segnata da più tratti orizzontali a carboncino e a sanguigna. Non è possibile appurare se le aste della griglia sono state tracciate da Pellegrino Tibaldi, mentre ideava il cartone, o da Corrado Mochis durante l'esecuzione della vetrata.

L'assemblaggio dei fogli è abbastanza regolare, e i vari cartoni, che misurano mediamente 190x60, corrispondono ognuno a un pannello della vetrata.

N. 1 Il battesimo in carcere dei quattro scultori convertiti carboncino e acquarello cm.186 x 56
N. 2 I quattro santi al lavoro carboncino ed acquarello cm.186 x 56
N. 3a Il giudizio dei quattro santi, trittico I carboncino ed acquarello cm.199 x 60
N. 3b Il giudizio dei quattro santi, trittico II carboncino ed acquarello cm.199 x 62
N. 3c Il giudizio dei quattro santi, trittico III carboncino ed acquarello cm.186 x 59
N. 4a Il martirio dei quattro santi davanti all’imperatore Diocleziano, trittico I carboncino ed acquarello cm.199 x 58
N. 4b Il martirio dei quattro santi davanti all’imperatore Diocleziano, trittico II carboncino ed acquarello cm.199 x 58
N. 4c Il martirio dei quattro santi davanti all’imperatore Diocleziano, trittico III carboncino ed acquarello cm.199 x 58
N. 5a Annuncio ad una folla (?), dittico I carboncino ed acquarello cm.186 x 59
N. 5b Annuncio ad una folla (?), dittico II carboncino ed acquarello cm.186 x 59



  1. Sono andati perduti i cartoni relativi al Miracolo degli scalpelli smussati, mentre si conservano il Battesimo in carcere, il Lavoro dei quattro Santi, il Giudizio e il Martirio davanti all'imperatore Diocleziano.