VAL D'AOSTA - Aosta
SCHEDA : Cattedrale 8
TITOLO : S. Elena

UBICAZIONE: Aosta, Cattedrale, navata centrale, finestra sIX

DIMENSIONI: Vetrata ad arco carenato composta di 3 pannelli; cm. 175 x 85 c.

PROVENIENZA: Collocazione originaria

CRONOLOGIA: Inizio XVI secolo

AUTORE: Atelier locale (attribuzione)

COMMITTENZA: ignoto

SOGGETTO: Su fondo di vetro incolore, giganteggia la figura in piedi di Santa Elena, che abbraccia la croce sorreggendola con la spalla destra. La regina, madre dell’imperatore Costantino, ha lineamenti giovanili, semplici e delicati, e gli occhi socchiusi. La Santa indossa un pesante e copioso mantello azzurro su una veste rossa stretta in vita da una cintola. In basso a sinistra è il canonico offerente, inginocchiato e a mani giunte, vestito da una cappa di pelliccia con cappuccio e come ritratto dal vero. In basso a destra resta visibile una piccola porzione di pavimento a piastrelle maiolicate. Ai lati e a coronamento della vetrata, un motivo a fogliami accartocciati.

STATO DI FATTO: In cattive condizioni mediocri. In fase di ricomposizione i contorni sono stati interrotti (vedi il braccio verticale della croce o la bordura nel suo complesso, che è anche la più incompleta e ammalorata tra quelle della navata). Il viso della Santa è stato ridipinto e l’intera figurina del devoto in orazione è stata ritoccata e risulta viziata da ravvicinati piombi di rappezzo. Lo sfondo e la fascia inferiore sono per lo più moderni e mancano tasselli originali nel manto e nella cornice in alto a destra.

NOTE CRITICHE: Piombi e barre di ferro rendono confusa l’immagine. Restano comunque notevoli l’uso sapiente della grisaglia, nel definire certi particolari, e il contrasto cromatico. La croce richiama quella nella vetrata con la Crocifissione ( v Aosta cattedrale 2) e nella vetrata con Sant’Andrea (v. Aosta cattedrale 6).

BIBLIOGRAFIA: Vedi, Bibl. Cattedrale di Aosta

REF. FOTOGRAFICHE: Archivio CVMA Italia – Dono Mons. Garino

ESTENSORE: Emanuela Linda Cappa (giugno 2003)