VAL D'AOSTA - Aosta
SCHEDA : Cattedrale 6
TITOLO : S. Andrea

UBICAZIONE: Aosta, Cattedrale, navata centrale, fin. nVI

DIMENSIONI: Vetrata ad arco carenato composta di 3 pannelli; cm. 180 x 85 c.

PROVENIENZA: Collocazione originaria

CRONOLOGIA: Inizio XVI secolo

AUTORE: Atelier locale (attribuzione)

COMMITTENZA: Capitolo della Cattedrale

SOGGETTO: Su fondo di vetri incolori, risalta un gigantesco Sant’Andrea in piedi con il suo principale attributo, la croce decussata che da lui prende il nome. Andrea indossa un lungo abito verde parzialmente nascosto da un mantello rosso. Ha un viso scarno incorniciato da una barba fluente e mossi capelli biondi, e con la sua mano destra stringe al petto un messale chiuso, con copertina azzurra. All’altezza dei piedi, il registro suggerisce un pavimento; più in basso al centro, lo stemma del Capitolo della Cattedrale: quattro gigli bianchi in campo azzurro. Attornia il perimetro della vetrata una ricca bordura a motivi vegetali stilizzati.

STATO DI FATTO: Nel primo registro l’affievolimento della grisaglia ha richiesto frequenti ritocchi (al fregio), e si segnala la presenza di piccole tessere antiche estranee alla vetrata. Nel caso delle lacune più estese (nella croce e nello sfondo), si è ricorsi a vetri incolori o a tasselli colorati di rimpiazzo. La pittura riservata alla figura è intatta salvo piccole porzioni leggermente corrose; ma anche qui numerose fratture hanno deturpato alcune parti vitali: ad esempio il volto tanto espressivo del Santo.

NOTE CRITICHE: La vetrata, interessante soprattutto per il viso dall’espressione intensa e dal naso aguzzo, con un effetto coloristico vivacissimo e luminoso e motivi fogliacei d’inquadramento, è direttamente confrontabile con l’antistante vetrata con San Martino (v. Aosta cattedrale 15) e la vetrata con San Giocondo dell’abside. (v Aosta cattedrale 4).

BIBLIOGRAFIA: Vedi , Bibl. Cattedrale di Aosta .

REF. FOTOGRAFICHE: Archivio CVMA Italia – Dono Mons. Garino

ESTENSORE: Emanuela Linda Cappa (giugno 2003)