VAL D'AOSTA - Aosta
SCHEDA : Cattedrale Deambulatorio 3
TITOLO : La Pietà


UBICAZIONE
: Aosta, Cattedrale, deambulatorio finestra C

DIMENSIONI: La finestra ospita due vetrate mutile e frammentarie; il secondo pannello si chiude ad arco carenato. Il registro inferiore misura in altezza cm. 57 (24 più 33); quello superiore, cm. 45; la larghezza alla base – che li accomuna – è di cm. 78.

PROVENIENZA: I singoli pezzi confluirono qui probabilmente da luoghi diversi, anche se la scena cristologica e l’impostazione del pannello ad arco carenato non stonerebbero in questa zona del duomo aostano.

CRONOLOGIA: Inizio XVI secolo

AUTORE: Atelier locale (attribuzione)

COMMITTENZA: ignota

SOGGETTO: La scena rappresenta Gesù morto e abbandonato probabilmente in grembo alla Madonna; forse la testa maschile centrale non è pertinente, e appartiene a San Giovanni Apostolo. Della croce da cui si è staccato il Cristo si scorgono ancora parte del palo verticale e quello orizzontale con i due fori dei chiodi alle estremità e il cartiglio. Il pannello soprastante è a motivi architettonici con architrave, conchiglia e figure monocrome. La lunetta accoglie, in un efficace bassorilievo, figure di lottatori vestiti: Ercole nella sua decima fatica è il protagonista. Ai lati, è una coppia di putti reggifestone.

STATO DI FATTO: Entrambe le immagini – in cui pesanti piombi moderni saldano forzatamente insieme tessere coeve e per lo più estranee tra loro – sono molto caotiche, ma contengono dettagli estremamente nitidi. Le ridipinture nella parte superiore risultano estese.

NOTE CRITICHE: Ci troviamo di fronte ad un curioso e problematico patchwork. Quando non l’innesto di frammenti, si devono tener presenti i ritocchi successivi, ma la cromìa è in generale molto vivace e trova largo impiego un giallo luminoso. Evidente è la parentela con la vetrata con Santa Margherita, (v. Aosta cattedrale deambulatorio 5), soprattutto nel partito architettonico e nell’accostamento a Saint-Bonnet di Bourges. La figura di San Giovanni e gli elementi architettonici con le figurine si possono confrontare con la vetrata di Verrone Biellese.

BIBLIOGRAFIA: Vedi, Bibl. Cattedrale di Aosta

REF. FOTOGRAFICHE: Archivio CVMA Italia – Dono Mons. Garino

ESTENSORE: Emanuela Linda Cappa (giugno 2003)