TOSCANA - Firenze
SCHEDA : Basilica di S. Croce - Museo 0

Il museo è allocato nel complesso dell’antico refettorio per il quale non si hanno notizie precise poiché l’archivio conventuale andò distrutto nel 1317 a causa di un incendio. Il grande affresco di Taddeo Gaddi sulla parete di fronte all’ingresso costituisce una data ante quem , entro la prima metà del ‘300. La sala principale è un’aula rettangolare, con copertura a capriate. In ciascuna due pareti laterali sono aperte cinque bifore; e sulla parete est si notano tracce di arcate, forse accessi al contiguo refettorio piccolo. Tutto il complesso conventuale subì un processo di degrado a seguito della soppressione napoleonica dei conventi. Ed il refettorio divenne alla metà dell’800 un locale di deposito di materiale frammentario proveniente dalle demolizioni del centro storico. Un’utilizzazione che divenne propositiva per un museo che venne inaugurato il 2 novembre 1900. Vennero poi aggiunti altri spazi museali tra cui il refettorio piccolo ove sono esposte le vetrate provenienti dalla finestratura della chiesa.