BIBL. DUOMO 6

St. Eligius window

 

SOURCES AND DOCUMENTS

Ord. Cap. vol. III 1466-90.

REG. 666 Liber mandatorum 1486.

 

TEXTS

C.Romussi, Il duomo di Milano, 1902 Milano 1910, ed. ( in franc. ), pp. 140-43.

L.Zerbi, Illustrazione della vetriera di S.Giovanni Damasceno nel Duomo di Milano, Milano 1884.

F.Filippini, Cossa scultore, in Boll. darte, VII, 1913, p. 315 sgg.

U.Monneret De Villard, Le vetrate del duomo, cit., pp. 84-89.

G.Zucchini, Le vetrate di S.Giovanni in Monte, in Boll. darte, marzo-aprile 1917, pp. 82-90.

U.Monneret De Villard in Malaguzzi Valeri, La corte di Ludovico il Moro, cit., pp. 94-5.

Romerio, Niccol da Varallo, in Boll. Stor. Nov., Vi, 1925, pp. 304-10.

F.Filippini, Il monogrammista I.I.C.A., in Cronache darte 1927, p. 324 sgg.

H.Read, A stained glass panel from Milan Cathedral, in Burlington Magazine, LIII, 1928, p. 312.

B.Rackam, A guide to the collection of stained glass, London 1936, n. 252, 1866.

L.Fischer, Handbuch der Glasmalerei, Leipzig 1937, pp. 111-12.

V.Viale, Gotico e Rinascimento in Piemonte, Torino 1939, pp. 57-58.

A.M.Brizio, La pittura in Piemonte dallet romantica al Cinquecento, 1942, pp. 45-60.

C.L.Ragghianti, Studi sulla pittura lombarda del 400, in Critica darte 1949, I, pp. 31-46 e 188-300.

D.Fava - M.Salmi, I manoscritti miniati della Biblioteca Estense di Modena, Firenze 1950, pp. 173-75.

Baroni - Samek, La pittura lombarda del quattrocento, cit., pp. 133-37.

M.Gregori, Due opere dello Spanzotti, in Paragone 1954, p. 52.

C.L.Ragghianti, Il Foppa e le vetrerie del duomo di Milano, in Critica darte, n. 6, 1954, pp. 520-38.

G.Marchini, Le vetrate italiane, cit., p. 51 e pp. 230-31, nota 76.

F.Wittgens, La pittura vetraria del Rinascimento, in Storia di Milano, Treccani degli Alfieri 1956, vol. VII, pp. 832-35.

N.Gabrielli, Affreschi di Niccol da Varallo in Valsesia, in Scritti in onore di L.Venturi, I, Roma 1956, pp. 255-70.

N.Gabrielli, La pittura in Valsesia prima di Gaudenzio, in Catalogo della mostra di Gaudenzio Ferrari, Milano 1953, pp. 63-67.

R.Longhi, Officina Ferrarese, con ampliamenti ( 1940 ) e nuovi ampliamenti ( 1940-55 ), Firenze 1956.

L.Gallina, LAccademia Tadini in Lovere, Bergamo 1957, p. 42.

Arte lombarda dai Visconti..., cit., pp. 107-08, nn. 332-34.

C.Volpe, Tre vetrate ferraresi e il rinascimento a Bologna, in Arte antica e moderna, gennaio-marzo 1958, pp. 23-37.

W.Suida, Riepilogo della mostra darte lombarda dai Visconti agli Sforza, in Arte lombarda, IV, 1, 1959, p. 84.

S.Samek Ludovici, Illustrazione del libro e incisione in Lombardia al 400 e 500, Modena 1960, pp. 12, 15, 17-18.

M.Bersano Begey, Le cinquecentine piemontesi, Torino 1961, p. 25.

L.Mall, Una vetrata dello Spanzotti, in Biella 1962.

M.Monteverdi, Un nome ed unipotesi per la cremonese Madonna del Capitolo, in Commentari 1963, 1, pp. 39-48.

F.R.Pesenti, Per una nuova interpretazione di Bonifacio Bembo, in Arte antica e moderna 1963-21, pp. 43-5.

G.C.Sciolla, Ipotesi su Niccol da Varallo, in Critica darte, n. 78, aprile 1966, pp. 27-36 e n. 79, giugno 1966, pp. 29-39.

C.G.Sciolla, Probabili affreschi di Niccol da Varallo nel Museo Nazionale di Budapest, in Boll. Soc. Piemontese di Archeologia e Belle Arti, XX, 1966, pp. 126-38.

E.Brivio, Le vetrate del duomo, cit., pp. 270-76.

C.Pirina, Stained glass from Milan Cathedral in the Isabella Stewart Gardner Museum, in Fenway Court 1983, pp. 28-32.