Il Sacello di San Simpliciano

8.7La costruzione, situata presso il lato settentrionale dell’abside, risale ai primi decenni del V secolo. Le murature laterizie comprendono anche filari disposti a spina-pesce e poggiano su un filare di conci di Ghiandone e di Ceppo, le fondazioni sottostanti sono state realizzate con una muratura in ciottoli fluviali mescolati con laterizi. Una particolarità interessante riguarda l’impiego di grosse anfore, disposte nei due sensi trasversali, per edificare la cupola.