L’Antiquarium Alda Levi

10.2Oltre alla documentazione sull’anfiteatro, vi sono conservati i materiali di una grande domus suburbana, scavata in corrispondenza del civico numero 24 di via Cesare Correnti, a breve distanza dall’anfiteatro.
La domus conteneva pavimenti in opus sectile realizzati mediante mosaico di tessere lapidee miste a frammenti irregolari di lastre di “marmi colorati”. I marmi colorati identificati sono del tutto simili a quelli già ricordati in precedenza e sono identici a quelli usati nell’edilizia di Roma. Si tratta di: Africano, Breccia corallina, Breccia di Sciro, Cipollino, Cipollino rosso, Fior di pesco, Giallo antico, Greco scritto, Pavonazzetto, Porfido rosso antico, Porfido serpentino verde, Rosso antico.